Programma per la competitività delle Imprese (Cosme)

Finanziamento

Il bilancio indicativo globale del programma COSME (per il settennato 2014-2020) ammonta a 2.298.000.000,00 € (duemiliardiduecentonovantottomilioni di euro)

Presentazione

Cosme (acronimo di COmpetitiveness of enterprises and Small and Medium-sized Enterprises) è il programma dell’UE per la competitività delle imprese per il periodo 2014-2020. Si propone di promuovere l’attività delle imprese e l’imprenditoria in Europa, con particolare riferimento alle piccole e medie imprese (PMI), che costituiscono la “spina dorsale” dell’economia europea

Rispetto al altri programmi, più orientati alla dimensione associativa e istituzionale, COSME ha come beneficiari privilegiati gli imprenditori, gli aspiranti imprenditori e le organizzazioni (pubbliche e private) di sostegno alle imprese. Analogamente, gli strumenti forniti da COSME si differenziano da quanto previsto dagli altri programmi e prevedono, in particolare, una quota preponderante dedicata al supporto finanziario.

Gli obiettivi generali del programma vengono realizzati attraverso le seguenti azioni:

  • azioni per migliorare l’accesso delle PMI ai finanziamenti attraverso strumenti finanziari dedicati. Nello specifico gli strumenti sono due :

· strumento di capitale proprio (EFG) per gli investimenti in fase di sviluppo fornisce alle PMI finanziamenti azionari rimborsabili a orientamento commerciale, principalmente sotto forma di venture capital, ottenuti attraverso intermediari finanziari;

· strumento di garanzia dei prestiti (LGF) offre alle PMI garanzie dirette o altre formule di condivisione del rischio utilizzabili presso gli intermediari finanziari, quali le banche, i fondi di mutua garanzia e i fondi di venture capital, per garantire crediti fino a 150.000 euro.

  • azioni per migliorare l’accesso ai mercati: per il supporto alle PMI sui mercati sia all’interno dell’Unione europea che nei Paesi che sono al di fuori dell’Unione europea, attraverso centri specifici e helpdesks come i servizi delle rete “Enterprise Europe Network” dedicati in particolare all’internazionalizzazione delle PMI, ad agevolare l’espansione imprenditoriale e i partenariati internazionali;
  • Rete Enterprise Europe Network: una rete di sportelli unici di aiuto ai bisogni delle PMI che fornisce servizi integrati di sostegno alle imprese dell’UE che vogliono esplorare le opportunità offerte dal mercato interno e dai Paesi terzi;
  • azioni per migliorare le condizioni quadro per la competitività e la sostenibilità delle imprese dell’Unione in particolare le PMI: il miglioramento delle condizioni quadro è ottenuto attraverso la fornitura di assistenza all’attuazione degli orientamenti dell’UE in materia di PMI, con la riduzione degli oneri amministrativi o mediante attività dedicate a specifici settori ove sono preponderanti la partecipazione delle PMI e la creazione di posti di lavoro;
  • azioni per promuovere l’imprenditorialità: comprendono lo sviluppo di capacità e di atteggiamenti imprenditoriali, in particolare tra i nuovi imprenditori, i giovani e le donne, unitamente a programmi di scambio come “Erasmus per giovani imprenditori”.

 

Il programma COSME non finanzia attività di ricerca e innovazione che sono invece finanziate dal programma dell’UE “Orizzonte 2020”. I due programmi però si completano a vicenda.

COSME prevede i seguenti tipi di sostegno:

  • garanzie sui prestiti per le PMI che hanno difficoltà a ottenere prestiti dal sistema bancario;
  • capitale per i fondi di capitale di rischio che forniscono investimenti alle PMI nella loro fase di espansione e di crescita;
  • informazioni gratuite pratiche sui finanziamenti e servizi di assistenza alle imprese nella fase di ricerca di partner, informazioni sui nuovi mercati, sui programmi o sulla legislazione dell’UE;
  • creazione di reti e attività di scambi destinate ai responsabili delle politiche volte a ridurre l’onere amministrativo che grava sulle PMI e a migliorare le condizioni quadro per le imprese;
  • analisi comparativa e studi volti a migliorare le conoscenze e il monitoraggio di settori industriali a livello europeo o mondiale, oppure delle politiche a favore delle PMI in Europa.

Potenziali beneficiari:

In particolare il programma si rivolge a:

Imprenditori esistenti: soprattutto PMI, che possono beneficiare di un accesso agevolato ai finanziamenti per le proprie imprese;

Imprenditori futuri: cittadini e giovani che desiderano mettersi in proprio e devono far fronte alle difficoltà legate alla creazione o allo sviluppo della propria impresa;

Autorità locali, regionali e locali degli Stati membri che ricevono una migliore assistenza nella loro attività di elaborazione e attuazione di riforme politiche efficaci.

Possono partecipare i seguenti Paesi:

  • Stati Membri UE; · i Paesi dell’Associazione europea di libero scambio (EFTA) che sono membri dello Spazio economico europeo (SEE), conformemente alle disposizioni dell’accordo SEE, e altri Paesi europei qualora accordi e procedure lo consentano;
  • i Paesi aderenti, i Paesi candidati e i potenziali candidati, conformemente ai principi e alle condizioni generali per la partecipazione di questi Paesi ai programmi dell’Unione stabiliti nei rispettivi accordi quadro e nelle decisioni del Consiglio di associazione o in accordi simili;
  • i Paesi nei cui confronti si applicano le politiche europee di vicinato, qualora gli accordi e le procedure lo consentano e conformemente ai principi e alle condizioni generali per la partecipazione di questi Paesi ai programmi dell’Unione stabiliti nei rispettivi accordi quadro, protocolli agli accordi di associazione e decisioni del Consiglio di associazione.

In data 16 ottobre La Turchia ha aderito a COSME, La Turchia è il quarto Paese extraunionale che ha firmare un accordo per aderire al programma e segue il Montenegro, l’ex Repubblica jugoslava di Macedonia e la Moldova.

Share This