Con i Bambini: "Bando Comunità Educanti)

(fiini-2103)

CON I BAMBINI: “Bando Comunità Educanti”

Descrizione e Obiettivi

l Bando è promosso dall’Impresa Sociale “Con i Bambini” e ha l’obiettivo di favorire la costruzione e il potenziamento di “comunità educanti” efficaci e sostenibili nel tempo, che siano in grado di costituire l’infrastruttura educativa del territorio di riferimento e di offrire risposte organiche, integrate e multidimensionali ai bisogni educativi di bambini, bambine e adolescenti. Per far nascere una comunità educante è necessario coinvolgere tutti i soggetti del territorio, per riportare i giovani e le loro famiglie al centro dell’interesse pubblico. Condividendo strumenti, idee e buone pratiche, è possibile raggiungere l’obiettivo comune di migliorare le condizioni di vita dei minori, che diventano non solo destinatari dei servizi, ma soprattutto protagonisti e soggetti attivi delle iniziative programmate e attivate. 

Nello specifico i progetti dovranno: Identificare, riconoscere e valorizzare le comunità educanti che, in modo accessibile e aperto, prevedano l’attivazione e la partecipazione di tutti gli attori territoriali nei processi educativi e, in particolare, il pieno coinvolgimento dei bambini e delle bambine, delle ragazze e dei ragazzi, delle famiglie, pensando a ognuno di loro non più solo come destinatario dei servizi, ma anche come protagonista e attore delle iniziative programmate e attivate.  

Chi può partecipare

Un Ente di Terzo Settore in partnership con altri due soggetti, di cui:
– almeno un altro ente di terzo settore
– enti del mondo delle istituzioni, scuola, sistemi regionali
– enti profit, solo se non cercano profitto, ma apportano competenze e risorse

Le proposte devono essere presentate da partnership costituite da almeno tre soggetti che assumeranno un ruolo attivo nella co-progettazione e nella realizzazione della proposta. Ogni partnership ha un soggetto responsabile (costituito da almeno 2 anni, sede legale/operativa nella regione di intervento, aver presentato solo 1 domanda al seguente bando) che coordinerà i rapporti della partnership con l’impresa sociale “Con i Bambini”.

Saranno valutate positivamente le proposte che prevedano partnership eterogenee e complementari, formate da una pluralità di soggetti pubblici e privati del territorio e da partner istituzionali funzionali alla realizzazione dell’intervento.

Entità del contributo

Il contributo richiedibile può variare da un minimo di 40 mila e un massimo di 100 mila euro.

Spese ammissibili

Tra le spese ammissibili rientrano:

  • Attività di coordinamento, rendicontazione e monitoraggio del progetto (c.d. “trasversali”) fino a un massimo del 10%;
  • Attività da elaborare in corso d’opera per sviluppare la comunità educante tramite attività co-progettate dal territorio (e soggette, successivamente, ad approvazione da parte di “Con i Bambini”) fino a un massimo del 20%;
  • Valutazione di impatto fino a un massimo del 4%;
  • Rimborsi delle spese per viaggi e trasferte fino a un massimo del 10%;
  • Interventi di riqualificazione di immobili (comprensivi di tutte le spese per l’allestimento) funzionali allo svolgimento delle attività di progetto fino a un massimo del 30%;
  • Cofinanziamento: almeno 5%

Nessun soggetto della partnership può gestire una quota superiore al 50% dei fondi; almeno il 65% delle risorse deve essere gestito da enti del terzo settore.

    Quando partecipare

    La scadenza del bando è fissata alle ore 13:00 del 30 aprile 2021.  

     

    Per altre informazioni contattaci

    Privacy

    Share This